"LIDI. La festa perfetta" dal 3 al 7 Agosto a Chiatona

lidiwebjpg

Dopo il successo delle passate edizioni, dal 3 al 7 Agosto 2018, a Chiatona (Massafra – TA) ritorna il progetto “Clessidra” con il nuovo spettacolo teatrale itinerante ‘LIDI. La festa perfetta’, prodotto dal Teatro delle Forche in collaborazione con Reset Chiatona, per la regia di Gianluigi Gherzi e Fabrizio Saccomanno.
Il progetto “Clessidra”, che giunge quest’anno alla sua quinta edizione, è ideato e curato da Erika Grillo.
In scena nove attori: Giorgio Consoli, Daniela Delle Grottaglie, Alessandra Gigante, Erika Grillo, Giulia Mento, Ermelinda Nasuto, Chiara Petillo, Elisabetta Sbiroli e Fabio Zullino.
Coordinamento e comunicazione visiva Alessandro Colazzo.
Coordinamento tecnico Walter Pulpito. Tecnico Vincenzo Di Pierro. Scenografie e allestimenti Mino Notaristefano.
"Divorare il mare, la spiaggia, la sabbia, il vicino d'ombrellone. Non perdere neanche un secondo, un minuto, mettere a frutto il tempo, il corpo. Vedere-farsi vedere, meglio se ammirati, invidiati, esaltati, coccolati. Riempirsi di cibo, di sensazioni, di avventure. Sapere che divertirsi è un dovere, che c’è tutto il resto dell’anno per essere tristi e ci basta. Ma qui dev'essere diverso, qui sarà diverso; perché qui su questa spiaggia, dentro queste cabine, ognuno si sta preparando come solo un attore sa fare, perché qui quest’anno sta per esplodere ‘la Festa Perfetta’. E dovremo essere pronti, tutti."
Repliche di spettacolo di sera e notte, con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00. Replica speciale all’alba domenica 5 Agosto, alle ore 4.30. Ticket d’ingresso: 10 euro.

Leggi tutto: "LIDI. La festa perfetta" dal 3 al 7 Agosto a Chiatona

  • Creato il .
  • Visite: 511

"IPOTESI. Il teatro, i luoghi, la comunità"

clessidra2018 

Il teatro che esce dai teatri e si approssima a spazi aperti.
Se ne parlerà domenica 27 Maggio, a Chiatona (Palagiano, TA), in occasione dell’incontro pubblico ‘Ipotesi. Il teatro, i luoghi, la comunità’, organizzato dal Teatro delle Forche in collaborazione con Reset Chiatona, nell’ambito della V edizione del progetto Clessidra ‘il teatro a partire dai luoghi’.
Un primo momento di una serie di occasioni in cui approfondire il teatro che esce dai teatri e si approssima a spazi aperti, cercando una relazione con questi che sia drammaturgica; di necessità e non solo di "occasione".
Il teatro che non è solo dei teatranti, ma dei teatranti insieme con altri 'pezzi di mondo': architetti, urbanisti, la comunità tutta; che trova così forza e visioni per esplodere in zone ancora sconosciu-te, dentro codici e linguaggi contaminati dal mondo, ma che a quel mondo sanno restituire visione e forza poetica.
Un processo creativo che unisce lavoro personale e lavoro collettivo, ricerca artistica e significato culturale e politico del proprio agire.
All’incontro interverranno: Emmanuele Curti, manager culturale; Lorenzo Donati, critico di ‘Altre Velocità’; Gianluigi Gherzi, autore e regista teatrale; Erika Grillo, direttore artistico del progetto ‘Clessidra’; Giancarlo Luce, direttore artistico del Teatro delle Forche; Francesca Serrazanetti, critico di ‘Stratagemmi’.
Appuntamento, alle ore 11.00, in Via degli Anemoni 1.

Leggi tutto: "IPOTESI. Il teatro, i luoghi, la comunità"

  • Creato il .
  • Visite: 1042

"DUNE. Sentieri possibili" il 26 e 27 Maggio a Chiatona

dune18 

Dopo il successo dell'edizione 2017, sabato 26 e domenica 27 Maggio 2018, a Chiatona (Palagiano – TA) andrà in scena lo spettacolo teatrale itinerante ‘DUNE. Sentieri possibili’, prodotto dal Teatro delle Forche in collaborazione con Reset Chiatona, per la regia di Gianluigi Gherzi, nell’ambito del progetto Clessidra ‘il teatro a partire dai luoghi’.
Direzione artistica: Erika Grillo. Undici gli attori in scena: Michele Bramo, Giorgio Consoli, Francesca Danese, Andrea Dellai, Anna Carbotti, Alessandra Gigante, Erika Grillo, Ermelinda Nasuto, Chiara Petillo, Fabio Zullino e con Giancarlo Luce. Organizzazione e Comunicazione: Alessandro Colazzo. Coordinamento tecnico: Walter Pulpito. Aiuto regia: Tommaso Franchin. Scenografie: Mino Notaristefano. Tecnico: Vincenzo Dipierro.
“L’incanto di un sentiero possibile, frontiera e soglia fra il litorale privatizzato e cementificato e la zona selvaggia delle dune, abitate da gigli bianchi e rifiuti. Dune discarica.
Gli sguardi degli ospiti di passaggio nella casa di accoglienza per i migranti, luogo di partenza del viaggio.
Gli sguardi degli esploratori, intenti a leggere la mappa. E poi le apparizioni fra i rovi, gli sterpi, gli scheletri arsi degli alberi; i nomi greci del mare, memoria di una terra antica. Alla fine, l’approdo: superficie liquida e scintillante al tramonto, sotto la luna. I corpi degli attori a celebrare un rito, una festa.
Una barca totem che punta al cielo, per fare di un territorio una casa - magari provvisoria.
Per imparare la ‘cura’ “ - Erika Grillo
Repliche al tramonto e sera, con inizio alle ore 19.00 e alle 21.30 - ingresso: 10 euro
La prenotazione è obbligatoria in quanto il “luogo speciale” prevede, necessariamente, un numero limitato di spettatori. (Raduno in Via Amerigo Vespucci 57, trenta minuti prima dell’inizio dello spettacolo)
Per info e prenotazioni: - mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. – sms: 349 7291060 - web: www.clessidrateatro.it
L’evento rientra nel progetto “P.A.S.S.I.” (Progetto, Arte, Spettacolo, Scoperta e Innovazione nella Terra delle Gravine), progetto artistico triennale 2017/19 a cura del Teatro delle Forche, in ordine all’avviso pubblico per iniziative progettuali riguardanti lo spettacolo dal vivo e le residenze artistiche – Patto per la Puglia – FSC 2014/2020 – Area di intervento “Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali". 

  • Creato il .
  • Visite: 1438

Progetto Clessidra - Open Call Attori

clessidracall

Aperta una CALL per selezionare nuovi partecipanti che hanno voglia di condividere un’esperienza di creazione collettiva, nella convinzione che nuove energie e nuovi ‘attraversamenti’ possano arricchire il nostro percorso di ricerca.
La CALL è rivolta a professionisti del teatro (attori, attrici, performer) interessati al tema della creazione di uno spettacolo teatrale a partire da un luogo, “caricato di significato”.
Attraverso l’ascolto, lo stupore e l’esercizio dell’immaginazione, i registi della quinta edizione di Clessidra – Gianluigi Gherzi e Fabrizio Saccomanno – coinvolgeranno i partecipanti in una residenza artistica che è nel contempo esperienza poetica ed esercizio di una pratica teatrale unica nel suo genere.
La residenza artistica avrà luogo a Chiatona (nei luoghi prescelti per l’edizione in corso) e a Massafra (nel teatro comunale, residenza artistica del Teatro Le Forche) nella settimana dal 14 al 19 maggio. Si richiede agli interessati disponibilità full-time per le giornate di residenza.
Gli interessati dovranno inviare, entro le ore 23.55 del 23 aprile 2018, un breve curriculum e una breve lettera motivazionale al seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sulla base delle candidature ricevute, saranno selezionati 3 partecipanti.
La V edizione del progetto Clessidra si svolgerà dal 3 al 7 agosto 2018 a Chiatona.
Per ulteriori informazioni: tel. 3497479852.

 

  • Creato il .
  • Visite: 1866

"Clessidra" è in finale al Premio Rete Critica

clessidra

Il progetto “Clessidra – il teatro a partire dai luoghi” (www.clessidrateatro.it) è in finale al Premio Rete Critica 2017 nella categoria 'Miglior progetto di comunicazione'.

Dopo la prima fase di selezione, la fase finale del Premio Rete Critica - che la rete dei blog e dei siti indipendenti di informazione e critica teatrale assegna a partire dal 2011 al teatro italiano contemporaneo -, si svolgerà il 6 e 7 dicembre 2017 al Teatro Verdi di Padova, grazie al Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale. Nell’occasione, sarà possibile assistere agli spettacoli delle compagnie finaliste e alle presentazioni dei progetti organizzativi e dei progetti di comunicazione selezionati per la fase conclusiva. Alla manifestazione parteciperanno anche i rappresentanti delle testate che hanno partecipato alla votazione.

I FINALISTI

Miglior spettacolo/compagnia: Marta Cuscunà, Compagnia Musella-Mazzarelli, Silvia Gribaudi, Sardegna Teatro-Teatropersona.

Miglior progetto organizzativo – Premio Sandra Angelini: Futuri Maestri (Teatro dell’Argine), NEST (Napoli Est Teatro) e Nuovo Teatro Sanità, Primavera dei Teatri.

Miglior progetto di comunicazione: Terreni creativi (Albenga), Santarcangelo 2017, il Progetto Write di Tino Caspanello, il Progetto Clessidra del Teatro Le Forche.

Per maggiori informazioni sul Premio Rete Critica: https://retecritica.wordpress.com/.

Per maggiori informazioni sul Progetto Clessidra: website www.clessidrateatro.it; Facebook https://www.facebook.com/clessidrateatroTA/; Instagram https://www.instagram.com/clessidrateatro/; Vimeo https://vimeo.com/user54247707.

  • Creato il .
  • Visite: 6748

Teatro delle Forche. All rights reserved.
Powered by Jackalope.it.