Il canto dell'aviatore

liberamente ispirato a “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupery

con Giancarlo Luce, Lisa Serio, Ermelinda Nasuto, Salvatore Laghezza, Espedito Chionna, Angelica Schiavone, Carlo Formigoni e Giuseppe Ciciriello

regia di Carlo Formigoni

musiche originali di Paolo Capodacqua

pupazzo e oggetti di scena di Lisa Serio

Cronaca: un pilota di nome Antoine de Saint-Exurpery cade col suo aereo nel deserto. I beduini lo salvano quando ormai la morte sembra prossima.

Finzione letteraria del poeta Saint-Exupery: un pilota cade con l'aereo nel deserto. Un piccolo principe appare e lo distoglie dal suo sforzo di riparare l'aereo chiedendogli che gli disegni una pecora. L'apparente futilità di un disegno e il coinvolgimento emotivo creato dal piccolo principe con i suoi racconti distolgono il pilota dalla sua determinazione di sopravvivere.

Cronaca: un paio d'anni più tardi Antoine de Saint~Exupery si inabissa col suo aereo nel mare.

Lettura per la messinscena: lo stupore di un innocente bambino evidenzia la vanità delle ambizioni di molti abitatori del pianeta Terra. A queste il piccolo principe contrappone il valore della creazione di legami affettivi e la capacità di “vedere con il cuore”.

Genere: Favola / Tecnica utilizzata: Teatro d'attore e figura / Attori in scena: 6 / Durata: circa 1h, 15' / Consigliato: tutti / Montaggio: 2 ore / Smontaggio: 1ora/ Dimensioni palco: Minimo 6 x 5 / Kw necessari: Minimo 3Kw. 

  • Creato il .
  • Visite: 1737

Teatro delle Forche. All rights reserved.
Powered by Jackalope.it.