Skip to main content

PEZZI D'UOMO in scena il 7 marzo

𝗚𝗶𝗼𝘃𝗲𝗱𝗶̀ 𝟳 𝗺𝗮𝗿𝘇𝗼 torna la 𝗦𝘁𝗮𝗴𝗶𝗼𝗻𝗲 𝟮𝟬𝟮𝟯/𝟮𝟬𝟮𝟰 organizzata da 𝗔𝘀𝘀𝗲𝘀𝘀𝗼𝗿𝗮𝘁𝗼 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗖𝘂𝗹𝘁𝘂𝗿𝗮 𝗱𝗲𝗹 𝗖𝗼𝗺𝘂𝗻𝗲 𝗱𝗶 𝗠𝗮𝘀𝘀𝗮𝗳𝗿𝗮 in collaborazione con il 𝗧𝗲𝗮𝘁𝗿𝗼 𝗣𝘂𝗯𝗯𝗹𝗶𝗰𝗼 𝗣𝘂𝗴𝗹𝗶𝗲𝘀𝗲. In scena 𝗨𝗿𝗮 𝗧𝗲𝗮𝘁𝗿𝗼 con
 
𝑷𝒆𝒛𝒛𝒊 𝒅'𝒖𝒐𝒎𝒐
di e con Matteo Rocco Carbone, Riccardo Lanzarone, Simone Miglietta, Fabrizio Pugliese, Giuseppe Semeraro, Fabio Zullino
e la partecipazione straordinaria di Guido Celli
collaborazione alla drammaturgia Gianluigi Gherzi, Giulia Maria Falzea, Fabrizio Saccomanno
regia Fabrizio Saccomanno
aiuto regia Giulia Maria Falzea
tecnica Graziano Giannuzzi
 
con il sostegno del Comune di Lecce
partner Polo Biblio-Museale - Lecce
con il patrocinio del Consiglio Regionale della Puglia
 
𝘗𝘦𝘻𝘻𝘪 𝘥’𝘶𝘰𝘮𝘰 è un progetto di ricerca a mezzo teatrale che si propone di indagare e rovesciare lo stereotipo e il modello unico dell’uomo patriarcale e predatore al fine di ricercare i pezzi sparsi del linguaggio dell’uomo moderno. Chi sono i figli, ma anche i padri, i fratelli, i mariti di quelle buone donne che hanno lottato e ottenuto diritti negli ultimi decenni? Gli uomini, nel frattempo, che cosa hanno fatto? In che rapporto vivono, cosa pensano davvero, chi sono per loro le donne? Cos’è, secondo un uomo, la disparità di genere? È innegabile che la società contemporanea, a tutte le latitudini, è ancora permeata da una cultura patriarcale e maschio-centrica. Le donne votano, godono dei diritti fondamentali, ruoli dirigenziali, sono primari e magistrate, rivendicano una grammatica su misura, sono madri e non madri, negli ultimi anni tutte le leggi approvate vanno nella direzione di un rispetto e un’autonomia della donna, ma come si pone l’uomo di fronte a questa lenta e inesorabile rivoluzione sistemica? 𝘗𝘦𝘻𝘻𝘪 𝘥’𝘶𝘰𝘮𝘰 è una sorta di indagine paradossale, un’interrogazione agli uomini su cosa sanno, sentono e fanno in relazione alle donne. Sono parte integrante di un nuovo femminismo condiviso? O piuttosto si sentono defraudati da un ruolo che tocca loro per genetica e tradizione? Quanto, in breve tempo, padri e figli maschi sono cambiati? 𝘗𝘦𝘻𝘻𝘪 𝘥’𝘶𝘰𝘮𝘰 è uno spettacolo pensato e realizzato dagli uomini, frammentati e interlocutori che affrontano un processo decentralizzazione e sconfitta, guardano in faccia la paura, il disprezzo, la solitudine, la poesia.
 
𝘗𝘦𝘻𝘻𝘪 𝘥’𝘶𝘰𝘮𝘰 è quindi sì uno spettacolo ma soprattutto il tentativo, mediante il teatro, di sbrigliare i preconcetti e le parole dalle loro ancore storico-sociali con lo scopo di interrogare un nuovo ruolo e una parità di genere concreta e condivisa.
 
Porta ore 20.30 - Sipario ore 21
Teatro Comunale “N. Resta” in Piazza Garibaldi a Massafra (TA)
Biglietti in vendita online al link bit.ly/3uYnk9P, nei punti vendita Vivaticket, al 324.610.3258 e presso l’Info Point di Massafra (Piazza Garibaldi - 099.8804695/338.5659601 - dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 18.30)
Posto unico - intero € 10 / ridotto € 8
I biglietti ridotti saranno concessi esclusivamente ai giovani fino ai 25 anni, alle persone di oltre 65 anni, agli abbonati agli spettacoli del Teatro Spadaro, ai giornalisti iscritti all’ODG Puglia, ai dipendenti militari e civili dell’Esercito Italiano Puglia e Capitanerie di Porto Puglia, agli associati FITA Puglia e ai gruppi di 10 persone organizzati dalle Associazioni Culturali e dai Circoli Aziendali riconosciuti. Il Botteghino del Teatro Comunale sarà aperto a partire da un’ora prima dello spettacolo.
 
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Facebook: Teatro Le Forche

Instagram: teatrodelleforche

  • Creato il .
  • Visite: 125